L’Agenzia


image_pdf

pagina_missionpagina_staffpagina_contattipagina_beniimmobilipagina_ammtrasp

La SRM – Reti e Mobilità Srl è l’Agenzia per la mobilità ed il trasporto pubblico locale del Comune di Bologna e della Città Metropolitana di Bologna, secondo quanto disposto dall’art. 19 della LR Emilia Romagna 2.10.98, n. 30.
La società è stata costituita il 4 agosto 2003 mediante scissione dell’ATC SpA, azienda di trasporto pubblico di Bologna, per conferimento di tutte le reti, gli impianti e le dotazioni patrimoniali.

La sede sociale si trova in via A. Calzoni 1/3 a Bologna.

Compito dell’Agenzia, secondo la LR 30/98, è l'”attuazione delle decisioni degli enti locali e delle previsioni dei loro strumenti di programmazione di settore”.

La società è stata costituita per svolgere le seguenti attività:

a) gestione e sviluppo del patrimonio mobiliare, immobiliare e infrastrutturale di proprietà, funzionale all’esercizio del trasporto pubblico locale, in ogni forma e con ogni mezzo idoneo;

b) pianificazione e reperimento delle risorse finanziarie per investimenti infrastrutturali.

Inoltre, previa convenzione con gli enti locali, svolge le seguenti attività:

(a.2) la progettazione, organizzazione e promozione dei servizi pubblici di trasporto integrati tra loro e con la mobilità privata;
(b.2) la progettazione e organizzazione dei servizi complementari per la mobilità, con particolare riguardo alla sosta, ai parcheggi, all’accesso ai centri urbani, ai relativi sistemi e tecnologie di informazioni e controllo;
(c.2) la gestione delle procedure concorsuali per l’affidamento dei servizi di trasporto pubblico locale, dall’individuazione e predisposizione del capitolato, dell’avviso di gara, dello schema di contratto di servizio e della procedura di gara fino alla nomina della commissione giudicatrice e alla stipulazione del contratto di servizio;
(d.2) il controllo dell’attuazione dei contratti di servizio relativi al trasporto pubblico locale;
(e.2) la promozione di iniziative per ampliare la diffusione e valorizzazione del trasporto pubblico nonché lo svolgimento di attività di informazione e marketing nei confronti dell’utenza;
(f.2) lo svolgimento di funzioni in materia di autoservizi di noleggio di autobus con conducente e in particolare la gestione delle sezioni del Registro Regionale delle imprese esercenti tali attività di trasporto e il rilascio delle autorizzazioni per l’esercizio delle stesse attività, come definiti dalla L. 11 agosto 2003, n. 218 e successivi provvedimenti regionali e provinciali;
(g2) ogni altra attività inerente il servizio di trasporto pubblico locale con esclusione della programmazione e gestione dei servizi autofilotranviari e della gestione diretta di sosta e parcheggi.

Dal 2007, il Comune e la Provincia di Bologna (ora Città Metropolitana di Bologna), insieme col Comune di Imola, hanno stabilito di dare progressiva attuazione alla convenzione di affidamento delle funzioni, affidando alla SRM:

  • la funzione di affidante i servizi e di firmatario dei relativi contratti di servizio, nonché la revisione dei contratti di servizio vigenti;
  • i compiti di progettazione, organizzazione e promozione dei servizi pubblici di trasporto, secondo proposte da sottoporre agli enti locali;
  • le funzioni autorizzative correlate allo svolgimento dei servizi di TPL e alle relative variazioni, riguardanti in particolare le modifiche dei servizi e le attestazioni di sicurezza di percorsi e fermate;
  • l’incarico di costituzione del Comitato Consultivo degli Utenti, di cui all’art. 17, comma 1 bis, della LR 30/98;
  • lo svolgimento di funzioni di competenza della Città Metropolitanta di Metropolitana relative ai servizi di noleggio autobus con conducente (NCC bus).

Dal 20 settembre 2011 è stato nominato Amministratore Unico l’ing. Silvano CAVALIERE.

Il 19 maggio 2015 è stato confermato il Collegio dei Sindaci revisori, che è composto da:
Piero LANDI (Presidente del Collegio Sindacale)
Enrico CORSINI (Sindaco Effettivo)
Romana ROMOLI (Sindaco Effettivo)
Gian Luigi MORTEN (Sindaco Supplente)
Paola MENGHI (Sindaco Supplente)