Articolazione degli uffici

Art. 13, c. 1, lett. b), d.lgs. n. 33/2013

Amministratore Unico
L’Amministratore Unico esercita le attribuzioni di legge, di statuto, e quelle conferitegli dai Soci.

Dirigente – coordinatore
Il Dirigente – coordinatore assicura:

  • la direzione della struttura complessa, nel rispetto degli indirizzi degli Enti proprietari e degli obiettivi dell’AU;
  • il coordinamento delle attività e la relazione con l’esterno (referenti della Regione, degli Enti Locali, degli operatori, ecc.);
  • la proposta e promozione di modelli strategici e tattici di soluzione delle problematiche e di evoluzione societaria.

Legale – amministrativo

Funzione che può essere attivata dalle altre in relazione a:

  • verifica della conformità amministrativa degli atti;
  • gestione contratti di servizio e di affitto di ramo di azienda;
  • gestione procedure di affidamento.

AAGG, amministrazione e finanza

Ha la responsabilità, iniziativa e gradi di autonomia nella gestione di funzioni organizzative e di attività riferite a:

  • contributi, finanziamenti e progetti di finanziamento a livello locale, regionale, nazionale e internazionale;
  • rendicontazioni economico-finanziarie, bilancio e budget;
  • supporto all’Amministratore Unico;
  • osservanza degli adempimenti societari;
  • supporto al Comitato Consultivo Utenti (CCU), attività di segreteria;
  • segreteria, personale, protocollo e archivio;
  • acquisti e pagamenti.

All’interno della funzione sono presenti:

  • “Amministrazione e finanza” che collabora per le attività di tenuta della contabilità e per gli aggiornamenti e adempimenti normativi riferiti all’ambito societario;
  • “Progetti” che collabora per le attività, per la gestione dei progetti in corso e la ricerca di nuovi progetti e il monitoraggio e la rendicontazione dei finanziamenti;
  • “Segreteria e Protocollo”, che in particolare collabora per le attività di segreteria, protocollo e archivio.

Infrastrutture e mezzi

Ha la responsabilità, iniziativa e gradi di autonomia nella gestione di funzioni organizzative e di attività riferite a:

  • monitoraggio e avanzamento lavori e manutenzioni inerenti i beni di proprietà oggetto di affitto di azienda, beni essenziali/funzionali per l’esercizio del TPL e gli investimenti oggetto di accordo con la Regione;
  • sviluppo infrastrutturale;
  • aggiornamenti e adempimenti normativi riferiti ai beni di proprietà;
  • gestione autorizzazione per i servizi di noleggio (NCC-bus).

Mobilità – Funzioni di Agenzia

Ha la responsabilità, iniziativa e gradi di autonomia nella gestione di funzioni organizzative e di attività riferite a:

  • coordinamento continuativo della struttura integrata di Agenzia, nel rispetto degli obiettivi aziendali;
  • verifiche di fattibilità relative alle funzioni di Agenzia, responsabilità operativa e relazione mirata con l’esterno;
  • ricerca e definizione di modelli e di progetti operativi, anche riferiti a nuove attività;
  • gestione tecnica dei contratti relativi ai servizi/attività affidati.

All’interno della funzione sono presenti:

  • “flessibilità servizi” che collabora all’interno dell’ufficio e conduce progetti delegati con particolare riferimento all’analisi della domanda di trasporto, alla scelta fra alternative progettuali, ai sistemi innovativi, alla promozione e integrazione dei servizi, alla gestione dei dati in input e output dei sistemi informativi e alla reportistica interna ed esterna;
  • “qualità servizi” che collabora all’interno dell’ufficio e conduce progetti delegati con particolare riferimento alla definizione e verifica degli standard di qualità e soddisfazione, al monitoraggio e controllo sul servizio erogato e all’esecuzione di verifiche, indagini e conteggi puntuali di trasporto/mobilità;
  • “controllo servizi” che collabora all’interno dell’ufficio e conduce progetti delegati con particolare riferimento alla sicurezza d’esercizio, all’effettuazione di sopralluoghi d’intesa con i referenti istituzionali, al monitoraggio e al controllo del servizio erogato e all’esecuzione di verifiche, indagini e conteggi puntuali di trasporto/mobilità;
  • figure esterne dedicate alla gestione del contratto relativo alla sosta e ai servizi/attività complementari.

Data ultimo aggiornamento: 29.03.2019

image_pdfimage_print